Sisma Centro Italia

BANNER_iban_fvg

La Protezione civile regionale mette a disposizione il proprio conto corrente sul quale far confluire i gesti di liberalità da destinare alle popolazioni del centro Italia colpiti dal sisma del 24 agosto.

La somma raccolta sarà utilizzata per realizzare uno o più interventi di pubblica utilità nei territori colpiti dal sisma.

I versamenti vanno effettuati sul conto corrente della Protezione civile:

IBAN: IT47 W 02008 02230 000003120964

attivo presso Unicredit Banca SpA, intestato a Tesoreria del Fondo regionale per la protezione civile, con causale: “Sisma centro Italia – il Friuli Venezia Giulia non dimentica”.

——————————————-

Diverse scosse sismiche sono state registrate dalle prime ore del mattino di mercoledì 24 agosto 2016  in Centro Italia.

Per informazioni e segnalazioni è attivo il numero dedicato del contact center della Protezione Civile Nazionale 800 84 08 40

24.08.16 –  Partita la colonna mobile del Friuli-Venezia Giulia per le zone terremotate.

25.08.16 – Prosegue l’allestimento della tendopoli a cura della Protezione Civile del Friuli-Venezia Giulia, a circa 1,5 km dal centro del Comune di Amatrice (RI).

26.08.16 – Completato l’allestimento, la tendopoli friulana ha già accolto nella notte i primi sfollati.

28.08.16 – Partita la seconda colonna mobile della Protezione Civile friulana. Presente anche un nucleo di Lignano Sabbiadoro.

29.08.16 – Oltre alla gestione della tendopoli, la Protezione Civile del Friuli-Venezia Giulia dirige e coordina i lavori per il ripristino della viabilità interrotta nei pressi del campo di assitenza alla popolazione allestito ad Amatrice (RI). Al lavoro squadre del Genio Militare e dei Vigili del Fuoco.

30.08.16 – Allestito da parte del personale tecnico della Protezione Civile della Regione Friuli-Venezia Giulia il polo cartografico negli spazi individuati presso la DICOMAC del Dipartimento Nazionale di Protezione civile a Rieti per mettere a disposizione delle diverse Funzioni della DICOMAC un supporto cartografico e i rilievi Lidar in corso di restituzione ed elaborazione.

31.08.16 – La Presidente Serracchiani ha visitato stamattina il campo di assistenza alla popolazione allestito dalla Protezione civile regionale ad Amatrice nei pressi della Azienda Agricola Lo Scoiattolo. Ha apprezzato l’instancabile opera dei volontari ed ha potuto verificare personalmente lo stato di avanzamento dei lavori di realizzazione di un guado sul corso d’acqua sotto il ponte a Tre Occhi, sulla strada regionale 260, fondamentale via d’accesso ai soccorsi ma chiusa al traffico perché pericolante a causa dei danni subiti. Oggi in particolare lo staff tecnico che opera nel cantiere ha iniziato la movimentazione dei materiali terrosi e ghiaiosi per la realizzazione del cassonetto stradale e le rampe di accesso al manufatto di attraversamento del Rio Castellano.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

03.09.16 – Consegna ufficiale del bypass realizzato dalla Protezione civile della Regione Friuli-Venezia Giulia in concorso con il Genio militare e la Regione Abruzzo: la nuova strada che ripristina il collegamento da Amatrice verso L’Aquila, lungo la strada regionale 260.

03.09.16 – Partita la terza colonna mobile della Protezione Civile friulana.

07.09.16 – Consegna di 80 moduli abitativi dell’Azienda friulana Danieli Spa sono già stati messi a disposizione per sopperire alle necessità dei conduttori delle aziende agricole del territorio colpito.

10.09.16 – Partita la quarta colonna mobile della Protezione Civile friulana

17.09.16 – Partita la quinta colonna mobile della Protezione Civile friulana.

19.09.16 – Sono stati montati a Sommati, una delle frazioni di Amatrice, i primi moduli abitativi donati dell’Azienda friulana Danieli Spa: la Presidente Serracchiani e l’Assessore regionale alle risorse agricole Cristiano Shauli ringraziano, al campo di Amatrice, i volontari dei Gruppi comunali, gli alpini dell’ANA e gli uomini delle forze armate che, con l’aiuto della Coldiretti per l’attività di trasporto, hanno reso agibili i moduli, per metterli subito a disposizione dei nuclei famigliari che hanno la necessità di condurre le loro aziende agricole in situazioni di massimo disagio.

 

 

News dal Campo Friuli ad Amatrice (RI)

Annunci