Tag

, , ,

IMG_0217


È stato presentato in mattinata presso la Sala Consiliare del Comune di Lignano Sabbiadoro alla presenza del Sindaco Avv. Luca Fanotto, del Coordinatore dei Piani Regionali di Emergenza della Protezione Civile della Regione Dott. Fabio Di Bernardo, dei rappresentanti dei settori tecnici locali, delle associazioni di categoria e delle forze dell’ordine, il nuovo Piano Comunale di Protezione Civile con particolare riguardo alle Aree di Attesa della Popolazione in situazioni di emergenza.

Il Comune di Lignano Sabbiadoro si è dotato del Piano comunale di Protezione Civile, redatto dall’ufficio comunale di Protezione Civile, dall’anno 2000 quale documento dinamico, in costante aggiornamento con la normativa, i nuovi studi tecnici, l’implementazione delle risorse umane e strumentali per affrontare calamità, oltre ovviamente ad un’attenzione costante per i nuovi scenari di rischio identificati in un’area specifica. Il Piano infatti, recependo il programma di previsione e prevenzione inerente i rischi del territorio, è l’insieme delle procedure operative di intervento predisposte per fronteggiare una qualsiasi calamità attesa in un determinato territorio e diviene lo strumento guida a disposizione delle autorità preposte e della popolazione.

IMG_0226

 

Nell’ambito degli incontri di informazione e divulgazione prevista dalla Legge, la presentazione odierna è stato rivolta alle Autorità, alle FF.OO ed agli altri Enti preposti, ma soprattutto alle Associazioni di categoria, ai vari gestori della Spiaggia ed agli operatori in ambito turistico.

Particolare attenzione è stata posta nella presentazione delle Aree di Attesa della Popolazione,  ovvero 13 punti di raccolta dislocati lungo le aree perimetrali del territorio comunale da Sabbiadoro, a Pineta e Riviera.

IMG_0223

Tali aree, che hanno la funzione di accogliere e mettere in sicurezza la popolazione nel caso di un evento calamitoso, sono utili anche per la condivisione delle prime informazioni, sono tutte facilmente identificabili e scelte anche in base alla loro notorietà tra i turisti. Il problema principale, infatti, è quello di riuscire a convogliare anche questa fetta di persone presenti nel periodo estivo, in caso di necessità.

Le Aree sono state individuate dagli addetti ai lavori e verranno a breve rese note alla cittadinanza e ben evidenziate con apposita segnaletica, in modo tale da essere visibili anche dai turisti. E’ stato predisposto altresì materiale informativo multilingue e un QR Code facilmente consultabile con qualsiasi smartphone.

E’ fondamentale ricordare che il Piano, oltre a prevedere l’incolumità nei confronti della comunità e la salvaguardia dell’ambiente, è strumento per la gestione anche delle centinaia di migliaia di turisti che popolano la nostra località durante il periodo estivo, con l’obiettivo di veicolare un messaggio di organizzazione e tutela in caso di situazioni di emergenza.

Maggiori info sono accessibili su questi siti http://www.protezionecivilelignano.it                   http://pianiemergenza.protezionecivile.fvg.it/municipalities

AreeAttesaP

 

 

Annunci